DA PISTOIA AL MONDIALE: NICOLA FIORE AL VIA DELL’ULTIMA PROVA IRIDATA DI RALLY A MONZA

In Automobilismo, Rally

In coppia con Alessio Natalini, con la Skoda Fabia R5 di AutoSole 2.0, la prossima settimana sarà al via del #rally mondiale che avrà come base il circuito brianzolo, con le prove speciali previste anche nella provincia bergamasca. 

11 novembre 2021 

Un fine stagione d’effetto, quello di  Nicola Fiore e Alessio Natalini che la prossima settimana saranno al via in un palcoscenico iridato, quello dell’ultima prova del Campionato del Mondo #rally, all’ACI #rally #monza. 

Fiore e Natalini correranno con la consueta Skoda Fabia R5 della AutoSole 2.0 di Quarrata, portacolori della FC Competition, con l’assistenza tecnica che verrà assicurata dalla struttura bergamasca PA #racing, con la quale vi è da tempo un importante rapporto di collaborazione oltre che di stima ed amicizia.

Nicola fiore non è nuovo, alla partecipazione al #rally a #monza, vi ha corso, a partire dal 2014, ben quattro volte, ma questa quinta occasione ha un sapore tutto particolare, in quanto la gara presenta la particolarità di essere l’atto conclusivo del mondiale #rally 2021 e di non svolgersi solamente dentro il circuito ma anche su prove speciali “classiche”.

Quest’anno la coppia ha corso sinora cinque gare salendo per due volte sopra al podio assoluto, certamente la gara di #monza è un poco il regalo che si fanno per le soddisfazioni sinora raggiunte insieme. E non sarà l’ultimo impegno, visto che è previsto anche il viaggio alla Ronde di Sperlonga, in provincia di Latina, il 17 e 18 dicembre, altra gara cui Fiore è molto affezionato. 

 “Monza è  . . .  #monza, ed il “mondiale” è . . . il “mondiale”, un fascino irresistibile. Lo scorso anno – commenta Nicola Fiore – non avemmo modo di parteciparvi, alla gara, quest’anno non appena abbiamo saputo che era stata inserita nel calendario mondiale al posto del #rally del Giappone, ci siamo attivati per esserci. Oltre ad essere un palcoscenico unico per visibilità, è anche occasione di confronto contro tanti e tanti piloti, certamente ne usciremo arricchiti in termini di esperienza. CI siamo, dunque, e cercheremo di accarezzare la bandiera a scacchi, il che sarebbe un grande risultato, vista la durezza delle gare iridate sia per noi come equipaggio che per le vetture”. 

L’ultima tappa del campionato mondiale avrà 16 Prove Speciali tra Autodromo Nazionale #monza e montagne bergamasche.

Le attività partiranno giovedì 18 novembre con lo shakedown con inizio previsto alle 17:56 dai piazzali della curva Alboreto dell’Autodromo Nazionale #monza.

Venerdì 19 novembre è in programma la prima PS Gerosa 1 alle 7:31. Seguirà la PS 2 di Costa Valle Imagna 1 alle 8:16. Più tardi, le due località ospiteranno altre due prove: la PS 3 Gerosa 2 sarà alle 10:16, mentre la PS 4 Valle Costa Magna 2 si terrà alle 11.01. Nel pomeriggio, le vetture torneranno in Autodromo e si sfideranno in rapida successione nelle PS 5 e 6 chiamate Junior 1 (13:38) e Junior 2 (15:48), prima di chiudere la giornata alle 18:20 con la Grand Prix 1 (PS 7).

Sabato 20 novembre si disputeranno le Prove Speciali dalla 8 alla 13. San Fermo e Selvino sono le sedi selezionate per le PS dalla 8 alla 11. La PS 8 sarà San Fermo 1 alle 7:15, seguita da Selvino 1 esattamente un’ora dopo. Alle 10:45 e alle 11:45 sarà la volta delle PS 10 e 11 (San Fermo 2 e Selvino 2). Nel pomeriggio si terranno in Autodromo Roggia 1 e Roggia 2, rispettivamente PS 12 e 13 alle 14:51 e 17:01.

Domenica 21 novembre ci saranno infine le Prove Speciali a chiusura dell’evento, tutte previste nel Tempio della Velocità. La PS 14 sarà la Gran Prix 2 alle 7:48, mentre le PS 15 e 16 si chiameranno Serraglio 1 (10:08) e Serraglio 2 (12:18) e si svolgeranno nell’omonima zona del circuito.

Mobile Sliding Menu

Privacy Policy Cookie Policy